Il ruolo delle donne dell’UDI fu cruciale nel promuovere un’agenda di rivendicazioni sul tema della salute, produttiva e riproduttiva, accanto a organizzazioni sindacali, partiti politici e altre associazioni femminili.

Parto senza dolore, maternità libera e consapevole, consultori e sessualità, contraccezione e aborto, salute della donna che lavora sono alcune delle parole chiave al centro del dibattito e delle mobilitazioni femminili sulla salute emerse tra anni Cinquanta e Settanta del Novecento. Il percorso è stato elaborato grazie alla documentazione e alle audio-interviste conservate negli archivi dell’associazione, tra i quali ci guiderà Eloisa Betti, storica e responsabile scientifica dell’Archivio di UDI Bologna. Porterà una riflessione conclusiva sul presente Katia Graziosi, presidente di UDI Bologna. La narrazione artistica è a cura delle attrici Donatella Allegro e Matilde Savorosi.

Ascoltalo su Spotify

O direttamente qui sul nostro sito

Share: