La sala dello Zodiaco a Bentivoglio ci ha accolte fra i suoi affreschi e con il calore delle Consigliere comunali che hanno organizzato la serata. “Donne ed elefanti non dimenticano mai” è il titolo dell’incontro a sottolineare quanto la memoria di esperienze, sogni, ideali, valori perseguiti dalle donne non debbano mai essere dimenticati. In tal senso si auspica che l’impegno della giovane partigiana Irma Bandiera, che pagò con la tortura e la morte la sua partecipazione alla Resistenza, non vada perduto, così come il dramma delle donne che subiscono violenza sia di monito alla riflessione di tutti e tutte per smuovere menti e coscienze, per avanzare richieste e lottare per l’emancipazione e la libertà. I dati ricavati dalle Avvocate di UDI durante gli sportelli d’ascolto e raccolti dall’Avv. Angela Pozzi con certosina pazienza e perizia in un Report annuale, sono stati la guida che mi ha accompagnato nel mio intervento sui femminicidi: sensi di colpa e paura delle donne nel denunciare, cultura maschilista patriarcale dei violenti, cosa fa UDI come Centro antiviolenza, la Forze dell’Ordine, gli orfani di femminicidio di cui si occupa la nuova legge, le emergenze fra gli adolescenti e la rete, le richieste delle nostre avvocate. Un pubblico attento e molto interessato ha accolto con favore le mie parole in una clima di partecipazione e preoccupazione insieme. Alba Piolanti

Share: