70 anni dal voto, 70 anni di voto (2015-16)                                                                         

Il progetto, svolto in collaborazione al CIF di Bologna e con il supporto di Istituto Parri Emilia-Romagna e Presidenza del Consiglio Comunale, ha avuto inizio nell’autunno 2015 e si concluderà nel 2016. Nell’autunno 2015 è entrato nella sua fase operativa attraverso il coinvolgimento di due classi delle scuole medie superiori dell’area metropolitana di Bologna, il liceo Laura Bassi di Bologna e l’Istituto Keynes di Castel Maggiore.

Inserimento su Piattaforma IBC degli inventari dei fondi documentari (2015-16)

Il progetto, iniziato nel 2015, di carattere pluriennale (2015-2016), prevede l’inserimento degli inventari dei principali fondi documentali conservati presso l’Archivio UDI di Bologna sulla piattaforma regionale IBC Archivi. Preliminare all’inserimento è una revisione ed aggiornamento degli inventari, redatti all’inizio degli anni Novanta, secondo i parametri utilizzati dalla piattaforma. Nel corso del 2015, è stata effettuata la revisione del fondo del Comitato regionale UDI Emilia-Romagna, che a breve sarà inserito sul portale IBC Archivi previo confronto con i responsabili del portale. Nel corso del 2016 il lavoro proseguirà con la revisione del fondo del Comitato provinciale UDI Bologna, che, una volta completato verrà anch’esso inserito sul portale IBC Archivi.

L’UDI e i Gruppi di Difesa della Donna nel 70° anniversario della fondazione. Sguardi e percorsi tra passato e presente (2014-15)                                                      

Il progetto ha costituito l’attività di punta dall’Archivio UDI di Bologna nel biennio 2014-2015. Il progetto è stato realizzato in occasione del Settantesimo anniversario della fondazione dell’associazione, con l’obiettivo di far conoscere alle nuove generazioni il percorso storico delle donne bolognesi e italiane nel trapasso tra Resistenza e Repubblica. Il patrimonio storico-archivistico conservato presso l’Archivio UDI di Bologna è stato valorizzato attraverso forme espressive e creative di facile accesso alle nuove generazioni (teatro e illustrazioni), sviluppatesi grazie alla collaborazione tra storiche, registe e attrici teatrali, grafiche e studenti delle classi superiori.

Welfare in Emilia-Romagna: una storia di donne. Gli Archivi dell’UDI raccontano (2012-13)

Il progetto realizzato dalla Rete Archivi UDI Emilia-Romagna in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna , ha come obiettivo l’analisi e la creazione di un tesauro di parole-chiave per orientare la ricerca sul tema del welfare negli archivi delle UDI dell’Emilia-Romagna. L’indagine è stata svolta negli archivi dell’UDI di Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Ravenna e Reggio Emilia, che rappresentano uno dei complessi documentali più rilevanti per la storia delle donne in regione, per il periodo 1945-1982. 

Share: